Messaggi email inviati dai migliori – esempi interessanti e idee stimolanti

Nell’articolo precedente ci siamo dedicati all’analisi dei messaggi inviati dai migliori, alle regole che rispettano e agli stratagemmi che utilizzano. La teoria ovviamente è un’ottima (e necessaria) base, ma è la pratica quella che ci insegna come fare. Per questo motivo abbiamo deciso di aggiungere all’articolo della settimana scorsa degli esempi di messaggi email inviati dai migliori nel settore. Abbiamo raccolto tutte le singolarità trovate, le grandi idee ed alcuni interessanti punti di partenza, che ti aiuteranno a creare messaggi email con i quali potrai raggiungere ottimi risultati.

La nostra approfondita analisi include lo studio di alcuni centinaia di esempi di messaggi email dedicati all’email marketing. Per non farti perdere tempo ne abbiamo scelti 9, secondo il nostro parere i migliori e i più interessanti, che ricoprono diverse aree. Cominciamo!

1. Harry’s

Di cosa si tratta?

Harry’s è un marchio che produce rasoi e accessori legati alla cura dell’uomo. Molto semplice – ma anche un po’ noioso, vero?

E perché hanno tanto successo?

Perché capiscono che non è possibile vendere un prodotto a tutti i costi. Certo, senza la vendita non c’è profitto, ma continuare a convincere i lettori che devono comprare proprio il tuo prodotto/abbonarsi al tuo servizio, a volte è semplicemente troppo – specialmente oggi giorno che veniamo bombardati in continuazione da diverse offerte di marketing.

Cosa fa quindi Harry’s di diverso? Nella sua newsletter offre consigli, diversi contenuti informativi, legati naturalmente al proprio marchio, che però non viene pubblicizzato in modo diretto. In uno dei suoi messaggi email ha preparato dei consigli su come trattare la pelle dopo aver fatto la barba. Semplice, interessante e utile – cosa potrebbe esserci di più bello?

Fonte: Harry’s

Tali newsletter non richiedono né troppo tempo né molta fatica, ed essendo un esperto nel tuo campo non ti sarà difficile riportare tutte queste informazioni che per il tuo lettore rappresentano un valore aggiunto, che non potrà dimenticare facilmente – sicuramente si ricorderà che gli hai dato qualcosa gratuitamente, anche se si tratta solo di un consiglio. E alle persone le cose gratis piacciono.

E c’è un altro vantaggio; un’email del genere al giorno d’oggi è molto rinfrescante. Probabile che anche a te succeda di continuo che qualcuno voglia venderti, offrirti o addirittura importi qualcosa – quando invece ricevi una newsletter che contiene solo alcune informazioni interessanti, ne sei semplicemente felice.

Per mettere i puntini sulle i, assicurati che il design sia simpatico e il testo ben scritto, ciò ti farà guadagnare punti con la maggior parte dei tuoi destinatari che in futuro sicuramente ti serviranno.

 

2. Tailor Brands

Di cosa si tratta?

Tailor Brands è un’azienda che si occupa del personal branding e soluzioni di marketing. Il che in questo momento non è neanche tanto importante, perciò non farci caso.

E perché hanno tanto successo?

Perché quando inviano i loro messaggi email gli piace conquistare l’attenzione e l’interesse delle persone. Si sa, nessuno può resistere a qualche sconto o a un regalino gratis, vero? Nella newsletter che abbiamo analizzato, per esempio, offrono il 50 % di sconto su tutti gli articoli – in cambio di alcuni minuti del tuo tempo. Un’ottima offerta, vero?

Fonte: Tailor Brands

Certo, ma soprattutto per loro. Il feedback da parte dei destinatari del mailing non ha prezzo, e allo stesso tempo – se decidi di usufruire dello sconto che ti offrono – si assicurano anche l’aumento delle vendite. Gira e rigira, alla fine per l’azienda questa è una vittoria.

Ma un lettore medio di newsletter non la vede in questo modo, anzi, è tutto eccitato all’idea di aver ricevuto uno sconto in cambio di tre minuti del suo tempo. E alla fine sono tutti contenti …

Si tratta ovviamente di un’ottima idea rinforzata da un’eccellente scelta di colori (i contrasti attirano sempre l’attenzione) e un breve testo che si legge velocemente.

 

3. Bon Appetit

Di cosa si tratta?

Bon Appetit è una rivista che propone ai suoi lettori ricette di cucina, suggerimenti e idee. È una cosa grandiosa, ma non andare a leggerla a stomaco vuoto – fidati!

E perché hanno tanto successo?

Perché hanno considerato due fatti importanti: meno è meglio e un’immagine dice più di 1000 parole. L’introduzione del messaggio email è una grande immagine che attira l’attenzione e crea la giusta atmosfera. Segue un breve testo che dice quanto basta, per attirare il lettore. I risultati dicono che i lettori spesso cliccano sui collegamenti nel messaggio, perché ne vogliono sapere di più.

Fonte: Bon Appetit

Nel Drag&Drop editor di SqualoMail potrai modificare in modo semplice e veloce le tue immagini con l’editor delle immagini.

C’è un altro vantaggio: la newsletter è gentile con lettori proprio perché permette loro di scegliere i contenuti che gli interessano e che vogliono leggere. Sotto il testo infatti ci sono alcune ricette, tutte accompagnate da una fotografia. In questo modo i destinatari dei messaggi email possono scegliere da soli a quali contenuti dedicare il proprio tempo – e al giorno d’oggi, in un mondo colmo di informazioni, questa sicuramente è una cosa che le persone sanno apprezzare.

Se la tua azienda opera in settori attraenti dal punto di vista visivo, come per esempio il cibo, il turismo, la moda, bellezza e simile, allora conviene sfruttare il potere delle fotografie per attirare i lettori e riuscire a raccontare più che con le parole. Più informazioni esprimi con le immagini, meno ne dovrai scrivere con le parole, perciò vale la pena sforzarsi.

 

4. Nike

Di cosa si tratta?

L’azienda Nike probabilmente la conosci già, per tutti coloro invece sono stati un po distratti negl ultimi anni, possiamo spiegare in breve, che si tratta di uno dei principali produttori di abbigliamento e calzature sportive, i loro prodotti sono già considerati un cult.

E perché hanno tanto successo?

Lasciamo stare il fatto che un marchio, come quello Nike in realtà non ha bisogno di essere presentato – sappiamo tutti cosa ci si può aspettare. Ma ciò non significa che l’azienda si sia addormentata sugli allori, anzi, ogni volta dimostra di essere degna del suo status di culto.

È il minimalismo a fare l’effetto – così si potrebbe riassumere in modo semplice la campagna estiva per l’abbigliamento e le calzature che ha preparato Nike. Sembra semplice ma ogni singolo dettaglio nella newsletter è pensato con cura e ha un ruolo importante.

Un testo estremamente breve e giocoso, crea la giusta atmosfera, le fotografie ad alta risoluzione ci permettono di capire esattamente di cosa si tratta, i colori scelti invece enfatizzano l’atmosfera estiva sulla spiaggia.

Fonte: Nike

Forse avrai notato che il CTA è principalmente dedicato ad un pubblico maschile. È importante sottolineare quanto sia difficile ideare un offerta talmente minimalistica ed adattarla a un vasto pubblico target, perciò una buona segmentazione della mailing list in questo caso è ancora più importante del solito.

L’applicazione SqualoMail ti permette di segmentare i tuoi destinatari in base al sesso, nonostante questo dato non sia a tua disposizione.

Dietro un messaggio apparentemente semplice c’è quindi molto lavoro e molto impegno, ed è proprio questo solitamente ciò che garantisce buoni risultati.

 

5. Nintendo

Di cosa si tratta?

Nintendo è un’altra di quelle aziende che non hanno bisogno di essere presentate, vero? Ma ci sta, per quelli che non sono appssionati di videogiochi, Nintendo è un’azienda conosciuta principalmente per i suoi video game, ma produce anche dispositivi e giochi ad alta tecnologia. Un marchio importante per tutti i bambini e quelli che lo sono rimasti nel cuore!

E perché hanno tanto successo?

Anche questa volta parliamo di fatti evidenti: la newsletter di Nintendo è un’ottima newsletter già solo per il fatto che Nintendo ha un offerta eccezionale – ma anche loro sono pur dovuti arrivare a questo punto, giusto? Sicuramente non si sono svegliati da un giorno all’altro e diventati i migliori al mondo, anzi, c’è voluto moltissimo lavoro, incluso newsletter eccezionali. E queste lo sono rimaste fino ad oggi.

Questa volta, per cominciare, hanno preparato una gif interessante che rallegra la situazione, attira l’attenzione e combacia perfettamente con il loro slogan Make, Play, Discover.

Fonte: Nintendo

L’intera newsletter rispecchia l’aspetto del prodotto che vuole vendere. La linea Nintendo Labo è fatta di cartone e ciò si riflette nello stile dell’email. Come ispirazione vengono mostrati anche i prodotti che si possono realizzare, alla fine invece c’è un invito a partecipare a un concorso, decisamente un’altra ottima idea.

Fonte: Nintendo

I tuoi prodotti e il tuo marchio forse non saranno famosi quanto quelli di Nintendo, ma ciò non significa che non è possibile pubblicizzarli allo stesso modo. Il tuo prodotto deve essere la stella della tua newsletter, cerca di essere il più creativo possibile perché solo così riuscirai veramente a lasciare il segno.

 

6. TheSkimm

Di cosa si tratta?

TheSkimm propone in modo speciale una panoramica breve e concisa dei fatti quotidiani. Se sei interessato alle notizie del giorno ma non hai molto tempo, e se ti piacciono le cose scritte bene, allora probabilmente sei già iscritto alla mailing list del portale TheSkimm.

E perché hanno tanto successo?

TheSkimm non rispetta quasi nessuna delle regole dell’email marketing che abbiamo trattato nell’articolo precedente. Poichè troviamo immagini e tanto testo, molte più parole delle 150 – 200 raccomandate. Ma le loro email rimangono comunque tra le più lette al mondo.

Si tratta di contenuti che la gente legge perché interessata a loro – non perché arrivano per caso nella loro casella di posta. Anche se c’è tanto contenuto i paragrafi brevi e diretti permettono al testo di rimanere comprensibile e trasparente, mentre quel modo estremamente attraente e alquanto insolito di scrivere fa sì che i lettori siano attratti dal messaggio – e perciò lo leggono fino alla fine.

Fonte: TheSkimm

Se anche la tua azienda è tra quelle che per presentare le proprie attività o la propria offerta ha bisogno di più testo, TheSkimm è un ottimo esempio da seguire. Guarda anche il modo in cui utilizzano i collegamenti nei loro messaggi, in modo da non sovraffollare il lettore con troppo testo, ma allo stesso tempo permettendogli di accedere ad ulteriori informazioni se questo è ciò che desidera.

 

7. Threadless

Di cosa si tratta?

Sotto il marchio Threadless si nascondono vestiti creativi e accessori per la casa. Lo stile originale e insolito non si riflette solo nei loro prodotti ma anche nelle newsletter.

E perché hanno tanto successo?

Perché i loro messaggi email sono creativi, intensi e originali – il che è estremamente rinfrescante in un universo di newsletter mediocri e noiose, che sfortunatamente troppe volte riempiono le nostre caselle di posta. Hanno aggiunto anche una fotografia che mostra i loro prodotti nel mondo reale, cioè sulle persone vere, così che i potenziali clienti possano immagine come questo prodotto potrebbe far parte della loro vita.

Fonte: Threadless

Un’altra idea fantastica: la newsletter informa che il tempo sta per scadere. L’avviso «last chance» nella maggior parte dei lettori risveglia la sensazione di dover reagire, almeno di dover guardare i prodotti, finché sono ancora disponibili o addirittura di ordinarli – si tratta pur sempre dell’ultima occasione.

Non bisogna poi dimenticare le dichiarazioni degli utenti che hanno provato il prodotto. Alle persone piacciono le dichiarazioni, ci piace leggerle più che il resto del testo, oltretutto le dichiarazioni sono anche un eccellente strumento visivo che aiuta a dividere il messaggio email in parti più brevi e quindi gestibili.

 

8. Bombas

Di cosa si tratta?

Bombas è un’azienda che si occupa della vendita di calze. Semplice e facile, vero? A prima vista non sembra esserci molto spazio per idee creative – ma gli esperti di marketing dell’azienda Bombas non hanno gettato la spugna e hanno preparato alcune campagne estremamente interessanti.

E perché hanno tanto successo?

Perché offrono articoli gratuiti. Lo saprai già: i regalini gratis sono molto simpatici e piacciono a tutti, anche se si tratta «solo» di calzini. In questo caso se vorrai ricevere dei calzini gratis, dovrai prima raccomandare il marchio ai tuoi amici. La vittoria è quindi assicurata; il tuo amico sarà entusiasta dall’eccellente prodotto, tu invece riceverai un regalo.

Fonte: Bombas

Ma l’ingegnosità non finisce mica qui. Invece di includere nel messaggio grandi pezzi di testo, dove spiegare tutti i dettagli tecnici dell’offerta promozionale, hanno preparato punti divertenti, che si riescono a leggere in modo veloce. Semplice, ingegnoso, divertente e creativo – tutto ciò di cui ha bisogno una campagna email.

Bisogna segnalare un altro dettaglio: un doppio CTA con due frasi diverse, ed entrambi portano allo stesso collegamento. Ciò ha due vantaggi: primo, svariati CTA possono attirare pubblico target diverso, perciò il risultato finale è migliore, e secondo, i lettori che hanno preso la decisione di usufruire dell’offerta non hanno bisogno di cercare il pulsante per il click – uno è sempre proprio davanti al loro naso.

Nel Drag&Drop editor di SqualoMail puoi creare in modo semplice dei pulsanti CTA attraenti, che attireranno l’attenzione dei tuoi destinatari.

 

9. PlayStation

Di cosa si tratta?

Anche il marchio PlayStation non ha bisogno di essere presentato. Ma va bene, per quelli che non lo conoscono: video giochi – questo più o meno è tutto ciò che serve sapere.

E perché hanno tanto successo?

Perché conoscono il loro pubblico target al quale poi adattano anche le newsletter. Ogni messaggio email che inviano viene infatti interamente adattato al destinatario. Come puoi osservare, oltre al nome del destinatario, che nei messaggi di marketing al giorno d’oggi non è affatto una rarità, sono elencati anche i risultati di ogni giocatore: il numero dei trofei ricevuti e il numero delle ore di gioco.

Fonte: PlayStation

Adatta i messaggi ai tuoi destinatari con i tag personalizzati con l’aiuto dell’applicazione di SqualoMail.

Per tutti gli appassionati di gaming questa sarà un’ottima motivazione, soprattutto perché così passeranno ancora più tempo davanti ai video giochi, ma anche perché vorranno aprire la newsletter una volta al mese per vedere come stanno andando. Si tratta quindi di un’ottima idea, il marchio comunica ai destinatari in una lingua che capiscono: i risultati raggiunti durante il gioco.

Un’altra ottima idea: alla fine dell’email c’è la domanda; se i lettori sono stati soddisfatti dal contenuto del messaggio email. Con un solo click i destinatari possono esprimere il loro parere. La maggior parte di loro probabilmente non lo farà, ma le possibilità sono abbastanza buone da permettere all’azienda di ricevere informazioni preziose sulla qualità del messaggio email.

 

E ora al lavoro!

La teoria l’abbiamo esplorata la settimana scorsa, questa settimana abbiamo visto esempi pratici, quindi ora hai a disposizione tutta la conoscenza per creare autonomamente messaggi email di primo livello. Non dimenticare: non copiare, usa gli esempi come ispirazione – solo così riuscirai a creare messaggi di alta qualità, che presenteranno il tuo prodotto nel miglior modo possibile e che emozioneranno i tuoi clienti.

 

Con l’aiuto dell’applicazione SqualoMail puoi creare anche tu messaggi di alta qualità e stimolare i tuoi destinatari! Testala subito!

Voglio la prova gratuita!