Guida su come preparare un’efficace campagna di SMS marketing

Tempo di lettura: 12 minuti

 

Se hai seguito e letto gli articoli che abbiamo pubblicato nelle settimane scorse allora sicuramente sarai stato colpito da tutti i vantaggi dell’SMS marketing. E poi speriamo anche di averti insegnato tutti i trucchi che ti consentono di ottenere grandi traguardi con l’aiuto delle campagne di SMS marketing. L’SMS marketing è uno strumento di marketing estremamente efficace per il quale – almeno per ora – non esiste molta concorrenza, ecco perché ti aiuterà a distinguerti da tutti gli altri marchi. Questa volta abbiamo preparato per te una guida che ti aiuterà a creare la tua prima campagna di SMS marketing e ad ottenere i migliori risultati possibili.

Che cos’è l’SMS marketing e perchè è così efficace?

L’SMS marketing è esattamente quello che pensi – fare attività di marketing con l’aiuto di messaggi brevi (SMS). Questa attività porta molti vantaggi e di questo ne abbiamo parlato più in dettaglio negli articoli precedenti. Perciò questa volta li riassumiamo in breve: è estremamente veloce, ha un altissimo tasso di apertura e di click sui collegamenti, si rivolge a un pubblico demografico estremamente ampio, ci consente di raggiungere i clienti ovunque e in qualsiasi momento ed essendo ancora poco diffuso, porta un vantaggio decisivo.

L’SMS marketing è anche conveniente, estremamente facile da usare e incredibilmente flessibile. Ovviamente è user friendly per gli utenti mobile, visto che pensato apposta per cellulari e smartphone, e si sposa bene anche con le altre forme di marketing. Oltretutto si può anche usare in tanti modi diversi: l’SMS marketing si può utilizzare per inviare vari messaggi promozionali, messaggi transazionali, per vari promemoria e avvisi … Si tratta quindi di uno strumento di marketing davvero utile che dovresti assolutamente provare.

E come puoi utilizzare l’SMS marketing nella tua attività?

Abbiamo già menzionato alcuni modi per utilizzare i messaggi di testo come parte del tuo piano di marketing, ma vediamo adesso, un po’ più da vicino, come fare .

Invio di contenuti riguardanti il marketing

I messaggi SMS sono un’ottima soluzione per l’invio di contenuti promozionali. Le aziende molto spesso li utilizzano per informare i clienti su nuovi prodotti e servizi, offerte speciali, ma anche varie campagne di vendita, sconti e così via. Naturalmente non dimenticarti di includere nel messaggio i collegamenti alla pagina in cui si trovano tutte le informazioni importanti.

Invio di codici sconto

A tutti noi piacciono i codici sconto, ma se li riceviamo in un messaggio SMS, questi hanno ancora più fascino – ci danno la sensazione di aver ricevuto un vantaggio esclusivo non disponibile a tutti. Puoi inviare ai tuoi clienti un codice sconto sotto forma di un breve messaggio, che possono utilizzare, ad esempio, nel tuo negozio online, oppure puoi anche inviargli un buono sconto speciale sotto forma di messaggio MMS.

Comunicazioni sui giochi a premi

I giochi a premi sono un ottimo strumento per attirare nuovi contatti, diffondere la voce sul tuo marchio e aumentare il coinvolgimento dei clienti con il tuo marchio. I giochi a premi SMS stanno diventando sempre più popolari in quanto sono facili e veloci, perciò dovresti assolutamente includerli nella tua strategia di SMS marketing.

Avvisi sulle svendite veloci

Le svendite veloci, che durano solo per un periodo limitato di tempo, sono un modo efficace per aumentare le vendite poiché incoraggiano gli acquisti impulsivi. L’unico problema è che queste svendite veloci, quando i clienti notano l’email, sono spesso già terminate. Con i messaggi SMS invece questo non è un problema, i destinatari, infatti, leggono il messaggio di testo praticamente subito. Perciò se organizzi svendite rapide che durano solo poche ore, le notifiche SMS saranno un’ottima soluzione per migliorare i risultati.

Invio di messaggi riguardanti il club fedeltà

Se il tuo marchio ha anche un club fedeltà puoi utilizzare messaggi brevi per informare i clienti sui vari vantaggi. Questi sono molto più personali rispetto alle email e quindi rafforzeranno ulteriormente il messaggio che cerca di far passare il club fedeltà: apprezziamo i nostri clienti e con loro ci piace avere un rapporto amichevole. Ai clienti del club fedeltà puoi prima inviare un messaggio di benvenuto e poi continuare a informarli regolarmente sui vantaggi e le offerte speciali riservate solamente a loro.

Invio di notifiche di transizione

Quando offri prodotti e servizi capita spesso di dover informare i clienti di qualcosa di urgente sull’acquisto che hanno effettuato. Forse che il loro ordine è stato elaborato con successo, che è stato appena spedito, che li sta ancora aspettando alla posta … Puoi inviare tutti questi messaggi in forma di SMS, così da assicurarti che i clienti li ricevano e li leggano subito.

Invio di promemoria

Se la tua azienda offre anche servizi allora sai già che a volte lavorare con i clienti è difficile. Magari si dimenticano la data concordata per l’appuntamento, succede qualcosa di inaspettato e non riescono a venire o semplicemente decidono di non presentarsi – e non te lo fanno nemmeno sapere. Ma le statistiche mostrano che puoi risolvere in modo efficace questo tipo di situazioni con l’aiuto dei promemoria SMS.

L’invio dei promemoria SMS riguardo la data dell’appuntamento può ridurre fino all’80% il numero di cancellazioni e appuntamenti persi. Questo per te è, ovviamente, un grande vantaggio, poiché gli appuntamenti persi e le scadenze non rispettate sono solo un costo inutile. Un ulteriore vantaggio è che ai clienti piacciono molto, infatti il 67% di loro afferma di preferire i promemoria SMS piuttosto che le chiamate.

Invio di avvisi

I messaggi SMS sono abbastanza diretti da raggiungere facilmente il loro scopo, il che vale anche per l’invio di diversi avvisi. Un bell’esempio sono i servizi finanziari che ottengono ottimi risultati inviando avvisi con i messaggi SMS. Le statistiche mostrano che in questo modo riescono a ridurre significativamente il numero di pagamenti mancati, riducendo del 60 % le probabilità che del mancato pagamento debba occuparsi il servizio clienti.

Altre comunicazioni

I messaggi SMS sono anche un’ottima soluzione per inviare altri tipi di comunicazioni più o meno urgenti. Se magari hai anche un negozio fisico che sta per cambiare il suo orario di lavoro in modo permanente o solo temporaneo, puoi informare i clienti tramite SMS. Puoi fare lo stesso se stai pianificando un evento speciale, dal vivo o online. È anche un’ottima idea far sapere ai clienti tramite messaggi di testo che un prodotto che hanno cercato di recente è ora nuovamente disponibile.

Come creare un database per l’invio di messaggi SMS?

Se vuoi inviare messaggi SMS ai tuoi clienti avrai bisogno dei loro numeri di telefono, perciò il primo passo è creare un database con i numeri dei tuoi destinatari. A questo punto dovrebbe essere chiaro che per l’invio di messaggi SMS valgono le stesse regole che nel campo dell’email marketing – è necessario ottenere prima il consenso dei clienti. Neanche tu saresti contento se un marchio cominciasse a inviarti un sacco di messaggi di testo senza aver prima ricevuto il tuo consenso esplicito, giusto?

Ma come ottenere i numeri di telefono e i consensi? Nella maggioranza dei casi, se si tratta di persone che hanno già fatto acquisti nel tuo negozio o si sono registrati sul tuo sito web, potresti già avere i loro numeri di telefono. Ma devi comunque prima chiedere a queste persone di darti il consenso per ricevere messaggi SMS. Diamo un’occhiata a quali sono gli approcci più efficaci.

Invito al club SMS

Sui tuoi canali puoi informare i clienti che possono iscriversi al tuo club SMS, dove riceveranno vantaggi speciali, sconti aggiuntivi e offerte esclusive. Se al momento della registrazione aggiungi altri vantaggi ci sono alte probabilità che questa tattica ottenga buoni risultati.

Iscrizione al club all’acquisto online

Il momento in cui i clienti effettuano un acquisto è anche il momento giusto per entrare a far parte del club SMS. A quel punto i clienti sono ovviamente soddisfatti del tuo marchio, poiché hanno appena effettuato l’acquisto, perciò è il momento di approfondire il vostro legame. Un ulteriore vantaggio è che puoi chiedere ai clienti il numero di telefono allo scopo di informarli sull’ordine (il che sicuramente piacerà a tanti di loro) e allo stesso tempo domandargli se desiderano ricevere messaggi con offerte speciali e sconti. La maggior parte probabilmente risponderà di sì.

Iscrizione al club all’acquisto nel negozio fisico

Se hai anche un negozio fisico puoi invitare i clienti a iscriversi al tuo club SMS al momento dell’acquisto. Al termine dell’acquisto sarà sufficiente informarli che possono iscriversi per ricevere messaggi SMS con vantaggi speciali, sconti, offerte … Invece di chiedere ai clienti di iscriversi tramite un modulo online prova con l’approccio personale che in molti casi è più efficace – con questo tipo di approccio le persone fanno fatica a rifiutare, perciò nella maggior parte dei casi riuscirai a raggiungere il tuo scopo.

Iscriversi al club alla registrazione

Se il tuo sito web richiede la registrazione sarebbe un’ottima idea chiedere subito ai tuoi clienti di darti il loro numero di telefono. A questo punto puoi chiedergli se sono interessati a ricevere offerte speciali.

Iscrizione nel messaggio di benvenuto

Il fatto è che al giorno d’oggi siamo un po’ diffidenti nel confidare i nostri dati personali a chiunque. Questo significa che se un marchio vuole subito troppe informazioni ci scoraggiamo e preferiamo non iscriverci. Ecco perché per cominciare sarebbe meglio chiedere ai nuovi clienti o nuovi contatti solo l’indirizzo email e poi in un messaggio di benvenuto presentargli il club SMS e tutti i suoi vantaggi. In questo modo riuscirai a evitare che i clienti, dovendo rivelarti troppe informazioni, si spaventino, ottenendo comunque un bel po’ di numeri di telefono.

Come strutturare i tuoi messaggi SMS?

Dato che nei messaggi SMS sei limitato a 160 caratteri è importante che il testo sia breve e conciso. Ciò significa che devi pensare attentamente alla struttura dei tuoi messaggi SMS, infatti questo è l’unico modo per poter includere tutte le informazioni importanti e allo stesso tempo rimanere all’interno dei limiti previsti. E quali sono gli elementi obbligatori di ogni messaggio SMS?

Nome dell’azienda

Il nome dell’azienda dovrebbe apparire nel campo del mittente in modo che ai clienti sia subito chiaro chi sta inviando il messaggio.

Nome del cliente

L’SMS marketing è noto per il suo approccio personale, perciò sarebbe un’ottima idea cominciare il messaggio con il nome del tuo cliente. Ovviamente puoi automatizzare questa opzione usando gli strumenti giusti per non dover continuare a creare tanti messaggi diversi.

Offerta

Segue la parte più importante: la tua offerta. Qui devi descrivere la tua offerta speciale, il codice sconto, il coupon, la svendita, il nuovo prodotto o servizio … o qualunque altra cosa tu abbia da offrire.

Condizioni

Se la tua offerta contiene condizioni speciali, spiega anche queste. Ciò include soprattutto la spesa minima per usufruire dello sconto etc. Se ci sono molte condizioni o queste sono un po’ più complicate ti suggeriamo di aggiungere un collegamento alla pagina web con le condizioni.

Istruzioni

In questa sezione devi spiegare ai tuoi clienti come possono usufruire della tua offerta e aggiungere informazioni sui limiti di tempo. Questa è una parte molto importante, poiché crea un senso di urgenza e incoraggia i clienti a prendere una decisione di acquisto impulsiva.

Cancellazione

Ogni messaggio deve contenere anche i dettagli sull’annullamento dell’iscrizione, perciò non dimenticarti di questa parte importante.

Qual è il momento migliore per inviare messaggi SMS?

Il momento dell’invio dei messaggi SMS è un elemento molto importante che può avere un impatto decisivo sul successo della tua campagna di marketing e sul tuo tasso di conversione. Tuttavia, non esiste solo un «momento giusto», ma dipende principalmente dal tipo di SMS.

La maggior parte dei messaggi può essere inviata in qualsiasi momento, ma è importante fare attenzione all’ora. I tuoi clienti non saranno proprio contenti se li disturbi quando dormono. La regola d’oro dice di non inviare messaggi troppo presto o troppo tardi, ed è una buona idea evitare anche le ore pasti. E qual è il momento che si è dimostrato essere il migliore? L’esperienza di molti marchi dice che conviene inviare messaggi SMS, ad esempio, tra le 9:30 e le 11:30 e tra le 14:30 e le 17:30 – quando ci sono poche probabilità di interrompere i tuoi destinatari mentre stanno facendo qualcosa di importante.

Naturalmente c’è sempre anche l’eccezione alla regola. Se, ad esempio, hai una caffetteria, non ci sarebbe niente di sbagliato nell’informare i tuoi clienti sull’offerta speciale un po’ prima – dopotutto, le informazione sull’offerta speciale che riguarda il caffè non gli servirà a niente se la ricevono nel pomeriggio. Quando scegli il momento ottimale per inviare i tuoi SMS considera sempre la natura del tuo marchio e le abitudini dei tuoi clienti.

In aggiunta, ti sveliamo un altro trucco: se imposti l’invio degli SMS in anticipo, cosa che ovviamente fa la maggior parte dei marchi, evita le ore piene. È nella natura umana scegliere sempre l’ora piena perciò capita spesso che i destinatari ricevano allo stesso momento messaggi da diversi marchi. Scegli un orario più insolito, ad esempio le 15:17, e cerca di distinguerti anche in questo frangente.

E gli eventi speciali? Se, per esempio, stai organizzando una grande svendita per il fine settimana, non inviare messaggi troppo presto o i clienti nel frattempo potrebbero dimenticarsene, se invece cominci con l’inviare i messaggi troppo tardi corri il rischio che le persone abbiano altri piani e non abbiano tempo di partecipare alla tua offerta speciale. Le statistiche mostrano che per i saldi o le campagne speciali organizzati il fine settimana sarebbe l’ideale inviare un SMS con una notifica il giovedì, così i destinatari avranno abbastanza tempo per prepararsi. Per ottenere i migliori risultati puoi inviare un altro messaggio sabato mattina per ricordare ai clienti che i saldi stanno arrivando.

Per campagne più importanti, come quelle per il Black Friday o per il Natale, è importante cominciare a inviare messaggi con largo anticipo. Puoi iniziare a inviare messaggi SMS che annunciano l’imminente campagna di vendita circa un mese prima dell’evento, per poi inviarli a intervalli regolari fino alla fine della campagna di vendita.

Come automatizzare l’SMS marketing?

L’automazione dell’SMS marketing ti aiuterà a ridurre i costi, diminuire la possibilità di errori, a migliorare notevolmente l’efficienza dell’intero processo e ad aumentare il ROI. La verità è che al giorno d’oggi nel campo del marketing online non si può fare a meno dell’automazione, perciò dovrà far parte anche del tuo SMS marketing.

Per automatizzare efficacemente il tuo SMS marketing avrai bisogno del software giusto che ti permetta di inviare messaggi ai tuoi clienti in modo facile e affidabile. Poi sarà fondamentale scegliere un partner esperto in questo campo che ti offra la soluzione più efficace, perché solo così riuscirai ad ottenere i risultati desiderati.

L’automazione dell’SMS marketing ti consente di inviare automaticamente messaggi di benvenuto ai clienti nuovi, segmentare i destinatari in diversi gruppi e poi inviargli offerte personalizzate, gestire i membri del tuo programma fedeltà e combinare le tue campagne di SMS marketing con le altre parti della tua strategia di marketing. Vedrai che l’automazione dell’SMS marketing renderà il tuo lavoro molto più semplice ma anche più efficace.

Come misurare l’efficacia dell’SMS marketing?

In tutte le forme di marketing è estremamente importante monitorare i risultati raggiunti – se non sai come stai andando come farai a sapere dove devi migliorare? Lo stesso vale anche per l’SMS marketing. È d’obbligo monitorare regolarmente i risultati e misurare l’efficacia dell’SMS marketing. La buona notizia, tuttavia, è che misurare l’efficacia dell’SMS marketing è una cosa piuttosto semplice.

Puoi misurare il CTR dei tuoi messaggi con l’aiuto di Google Analytics, che ti consente di confrontare facilmente il numero di visite al tuo collegamento e il numero di messaggi inviati. Tieni presente che il CTR medio nell’SMS marketing è del circa 19%; se non raggiungi tali risultati significa che c’è qualcosa che non va.

Anche il numero delle cancellazioni è importante. Sono una cosa normale anche nell’SMS marketing perciò non disperarti a causa delle cancellazioni – ma stai attento che non ce ne siano troppe. Il tasso di cancellazioni per l’SMS marketing dovrebbe essere in media tra il 2,5 e il 4%, se il tuo è più alto dovrai ovviamente migliorare qualcosa.

Un’altra informazione importante sono le conferme di recapito. Di solito puoi accedervi direttamente dallo strumento che usi per inviare anche i messaggi di testo. È importante che ai destinatari venga consegnato il maggior numero possibile dei tuoi messaggi, in caso contrario questo potrebbe peggiorare i tuoi risultati.

Ma abbiamo in serbo per te un altro trucco, molto utile, per misurare l’efficienza: se nei messaggi SMS includi anche codici o buoni sconto, puoi facilmente verificare se questi sono stati utilizzati. Se i clienti li utilizzano raramente forse dovresti offrire sconti più elevati o presentare la tua offerta in un modo più attraente.

Quali sono gli aspetti legali che bisogna considerare nell’SMS marketing?

Se hai già esperienze con l’email marketing allora sai bene che è necessario seguire una serie di regole. Lo stesso vale anche per l’SMS marketing, dove dobbiamo seguire determinati regolamenti. Quest’area è legalmente regolata dalla Legge sulla tutela dei consumatori, dalla Direttiva sul commercio elettronico, dal Codice delle comunicazioni elettroniche e dal Codice per la protezione dei dati personali. Ovviamente vanno tenute in considerazione anche le disposizioni del Regolamento generale sulla protezione dei dati (RGPD).

Di regole ce ne sono troppe e non possiamo elencarle tutte qui, ma ricordati che è importante conoscerle prima di cominciare a lavorare con l’SMS marketing. La prima regola, prima di cominciare a inviare i messaggi, è ottenere il consenso esplicito dei tuoi clienti, con il quale confermano di voler ricevere i tuoi messaggi SMS.

Per concludere

Ora sai quasi tutto sull’SMS marketing; abbiamo cominciato con i numerosi vantaggi, poi abbiamo esaminato tutti i trucchi più utili dell’SMS marketing, mentre oggi abbiamo visto tutti i passaggi necessari per creare una campagna di SMS marketing efficace. Significa che hai imparato tutto quello che c’era da sapere – è arrivato il momento di mettersi al lavoro!

Per trasformare la tua campagna in una campagna di alta qualità avrai ovviamente bisogno anche di un partner affidabile che ti aiuterà a fare i tuoi primi passi nel mondo dell’SMS marketing. Vieni subito a provare SqualoMail e a conoscere tutti i vantaggi della nostra piattaforma!

Non riesci ancora a trovare l’ispirazione giusta? Non ti preoccupare, ci pensiamo noi!

Per la prossima settimana abbiamo preparato un articolo in cui esamineremo gli esempi delle migliori pratiche nel campo dell’SMS marketing. Ti faremo vedere l’SMS marketing dei marchi più grandi e di maggior successo e ti daremo abbastanza ispirazione da poter preparare la tua campagna di SMS marketing. Ci vediamo la prossima settimana?

Prova l’app SqualoMail oggi!

Voglio la prova gratuita!