Come migliorare i risultati dell’email marketing con il contenuto giusto

Vuoi mantenere i tuoi destinatari e farti riconoscere tra i numerosi annunci nella casella di posta? Verifica come!
 

1. Cosa non funziona più?

Anche nel 2017 il marketing diretto via email si è assicurato un netto vantaggio nel campo dell’incremento delle vendite e l’efficacia dei costi. Il merito va al fatto che i destinatari delle Newsletter continuano a fidarsi soprattutto della posta elettronica e preferiscono scegliere proprio questo media, quando si tratta di ricevere offerte, sconti e altri messaggi promozionali.

Ma bisogna comunque tenere in mente che con un contenuto troppo aggressivo, invadente ed esclusivamente commerciale, c’è il pericolo di scoraggiare il destinatario a compiere l’obiettivo, per il quale il messaggio è stato inviato.

not-working

 

2. Il contenuto deve avere un valore aggiunto!

In questa marea di dati e annunci siamo diventati estremamente selettivi nella scelta a quali contenuti dedicare il nostro tempo prezioso. Leggiamo velocemente i messaggi email, le news e altri contenuti che troviamo sul web e cerchiamo costantemente informazioni per noi utili e interessanti.

Solo quando qualcosa attira veramente la nostra l’attenzione e crediamo che si tratti di contenuto per noi rilevante, ci fermiamo per un attimo ad aprire e leggere il messaggio o la news.

adding-stuff

I messaggi efficaci non sono certo più indirizzati con «Compra subito!» o «L’opportunità della tua vita!». In questo mare di pubblicità è facile ignorare un banale messaggio promozionale, mentre ci lasciamo subito sedurre dai messaggi che promettono qualcosa di interessante e utile.

Oggigiorno non è più possibile aspettarsi buoni risultati con delle classiche campagne di email marketing. I destinatari hanno bisogno di qualcosa di più di un semplice annuncio – il contenuto con valore aggiunto. Un bell’esempio potrebbe essere un negozio online con alimenti e prodotti biologici.

Se vuoi che i tuoi clienti rispondano ai tuoi annunci, dovrai offrirgli un valore aggiunto non solo in forma di prodotto (p.es. alimenti sani) ma anche in forma di contenuto: Scrivi un articolo sui vantaggi di questo tipo di alimentazione e solo poi cerca di proporglielo.
 

3. La frequenza di invio

I vantaggi della promozione con l’email marketing, tra i quali una deliverability veloce e conveniente, realizzazione creativa e semplice dei messaggi e il monitoraggio e l’analisi dei risultati, hanno incoraggiato alcune aziende a inviare i loro messaggi sempre più spesso.

La frequenza d’invio è aumentata anche a causa dell’utilizzo di dispositivi mobili per controllare la posta elettronica, visto che il contenuto deve essere adattato alle dimensioni ridotte dello schermo e spesso anche abbreviato.

pin date in calendar

Indubbiamente ai lettori le buone offerte piacciono, ma con il tempo i messaggi troppo frequenti ed esclusivamente commerciali rimarranno chiusi fino a che i destinatari non decideranno di fare nuovamente acquisti, proprio per questo motivo un contenuto con valore aggiunto è così importante.

Le Newsletter inviate via email sono limitate per quanto riguarda il contenuto, perciò non dimentichiamoci di includere collegamenti funzionanti a siti web o ad articoli sul blog dell’azienda, dove i destinatari possono leggere e scoprire di più sulla nostra offerta aumentando così le visite al sito web.

Se proprio dobbiamo parlare di numeri concreti, le Newsletter andrebbero inviate una volta alla settimana, ma questo ovviamente dipende da cosa si vuole promuovere – con un negozio online di prodotti per uso quotidiano si possono inviare più spesso, nel caso di prodotti che si usano di rado o prodotti stagionali (p.es. agenzie turistiche), è consigliabile inviare le Newsletter più di rado – p.es. una volta al mese.

In ogni caso, se si inviano messaggi ogni giorno, bisogna fare attenzione, i lettori potrebbero saziarsi troppo velocemente. Se vuoi farlo comunque, ti consigliamo di avvisare i destinatari al momento dell’iscrizione.
 

4. Conosci i vantaggi a lungo termine?

growth todaw,tomorrow,future

Nonostante il fatto, che con l’aiuto dell’email marketing sia possibile raggiungere risultati immediati, dobbiamo essere consapevoli che i vantaggi importanti di questo media si mostreranno solo con il tempo. L’email marketing ti permette di far notare te e il tuo marchio di fabbrica e ti garantisce un vantaggio davanti alla tua concorrenza.

Ti suggeriamo di pianificare con cura le strategie delle tue campagne di email marketing e adattare il contenuto dei tuoi messaggi all’obiettivo che vuoi raggiungere e al gruppo target al quale il messaggio è destinato. Non sprecare la preziosa fiducia dei tuoi destinatari incitandoli all’acquisto con messaggi di massa costanti e generici.
 

5. Promuovi il tuo contenuto su tutti i social allo stesso tempo

email-marketing-and-social-connection

L’email marketing è senza dubbio un media di promozione molto efficace ed economico, ma è anche obbligatorio condividere lo stesso contenuto su altri media, come Facebook, Twitter, Instagram, Pinterest, Google AdWords, ecc.

La promozione simultanea non presenta solo i vantaggi dei singoli canali, ma unisce anche l’influsso positivo dei vari canali tra di loro, il che aumenta ulteriormente il numero dei clienti che vedono il tuo contenuto.
 

6. Come realizzare una strategia di email marketing di successo?

Un gruppo target altamente profilato, è uno dei molti vantaggi dell’email marketing che va a tuo favore. Le ricerche mostrano che più contenuto appropriato, adattato ai gruppi target e meno pubblicità diretta, portano a risultati migliori e aumentano significativamente la vendita e/o la riconoscibilità.

È importante adottare un approccio personale e includere i destinatari dei tuoi messaggi nella storia della tua azienda. Pensa a una problema che accomuna tutti i tuoi lettori o gruppi target e dà una risposta utilizzando un approccio più morbido nel pubblicizzare l’offerta della tua azienda.

In questo modo avrai più possibilità di suscitare nei destinatari l’interesse e il desiderio di acquistare i tuoi prodotti o servizi, inoltre li stimolerai all’acquisto anche se questo non era previsto.

Fai il modo che i tuoi messaggi restino sempre interessanti, rilevanti, divertenti e pieni di consigli utili. Sulla base delle tue notifiche e delle informazioni appena acquisite, il destinatario deciderà di acquistare da solo, senza pubblicità inutile, molesta e insistente.
 

Il passo seguente

Se ti occupi già di email marketing o vorresti farlo, ti invitiamo a provare la nostra soluzione.

DESIDERO LA PROVA GRATUITA!